martedì 7 gennaio 2014

Non sembrare un mascherone!!!

Adesso voglio parlarvi di make up. Quante volte, soprattutto alle feste cui ogni tanto vengo invitata, mi imbatto in donne da “dietro liceo, davanti museo”!!! Eh già perché viste da dietro hanno magari un bel personale (fortunate loro che sono riuscite a non ingrassare dopo la menopausa) e sono anche pettinate bene, poi si voltano e...la faccia è un mascherone. 

Fondotinta molto coprente effetto cerone  - l’altro giorno mi sono imbattuta in una mia amica per strada e lei aveva il viso in piena luce: aveva un fondotinta talmente coprente, color abbronzato (dice lei), color mattone (dico io) che sembrava la moglie di un capo indiano!!!! – spesso ombretto colorato che, altrettanto spesso, sbava e crea un effetto “morto che cammina” o” livido in un occhio”, se è blu,  sopracciglia depilate e ridisegnate perché dato che talvolta sono bianche meglio- toglierle- così -mi –levo- il -pensiero –e- le -faccio -ad -ala -di –gabbiano- che- mi –piace- tanto- e- tira - su -l’occhio:, col risultato di sembrare Moira Orfei (senza alcuna offesa per la Moira nazionale, ma lei è la regina del Circo e fa benissimo ad essere com'è).
E non parliamo delle labbra!!! Contorno scuro, labbra fuoco o, peggio,  color carne con tutte le rughette in bella evidenza!!! Come fare quindi per apparire belle anche se non più giovani? Prima di tutto, se avete avuto sempre cura della vostra pelle (e se non lo avete fatto allora sì che son dolori) continuate a farlo, nutrendola e idratandola mattina e sera. E credetemi, non c’è alcun bisogno di spendere capitali in costosissime creme. 

Ho lavorato per parecchi anni nel settore della cosmetica e posso assicurarvi che i principi base che compongono ogni crema sono sempre gli stessi. Poi naturalmente ci sono le aggiunte di ingredienti vari, più o meno preziosi (e costosi), ma il più delle volte anche nei supermercati  si trovano prodotti molto efficaci a un prezzo accettabile. 

Ricordo comunque che mia madre ogni sera si metteva la Crema Nivea – credo che più o meno sia la stessa di oggi – e, senza voler fare pubblicità a nessuno, aveva una pelle splendida! Perché, a parte la crema stessa, è il massaggio che fai nel metterla che riattiva la circolazione così come è il velo protettivo che il prodotto, in quanto crema, lascia sul viso.

Quindi la prima mossa è pulire, idratare, nutrire, proteggere. La seconda è la scelta del fondotinta: alla nostra età è inutile cercare di nascondere le macchie o le rughe. Ci sono e restano.  Anna Magnani diceva che le rughe erano il racconto della sua vita vissuta, quindi non andavano nascoste...

Allora un bel fondotinta morbido, vicino al colore della nostra pelle, leggero e facile da stendere ci permetterà di passare poi un velo di cipria e avere così un viso naturale. Se poi ci sarà un’occasione speciale possiamo sempre ricorrere alle creme lifting (io ne ho provate diverse e devo dire che in effetti il loro lavoro, per qualche ora, lo fanno egregiamente) e alle varie BB o CC cream da mettere prima del fondotinta.

Per le occhiaie, se non sono tali da necessitare di un prodotto specifico (in questo caso messo comunque con misura!) spesso basta mettere un cucchiaino da caffè in freezer per un’ora e poi premerlo sull’occhiaia: di solito sparisce. Gli occhi vanno truccati poco, ombretti chiari, al massimo color tortora, ma bando ai colori anche se avete gli occhi azzurri o verdi. Alla nostra età il colore non enfatizza l’iride, fa solo mascherone...Un po’ di mascara, niente riga nera. Le sopracciglia invece vanno infoltite con la matita apposita (MAI NERA!) e depilate per mantenerle in ordine e curate. 
Non fate l’errore di farle troppo sottili, forse vi parrà strano, ma invecchiano!!!!! E infine le labbra. Il contorno va bene solo se è identico al rossetto e solo se non traccia una linea netta e visibile, e il rossetto deve essere chiaro, rosa, beige, nudo. E soprattutto, opaco. Lasciamo le labbra lucide e  rosse alle ragazze, anche se ci piace tanto.

Vi svelo un trucco per mantenere il rossetto “a posto”: prima del rossetto passate una mano di fondotinta sulle labbra (poco!), poi passate, con un pennello, un po’ di borotalco, poi fate il contorno con la matita e mettete il rossetto, tamponate con una velina e ripassate un po’ di borotalco. Non solo il rossetto “terrà” più a lungo e la matita non sbaverà, ma avrete anche una bocca assolutamente naturale. 

In questo modo sarete truccate, senza “effetto maschera”, con un viso bello da vedere.

Nessun commento:

Posta un commento