mercoledì 5 febbraio 2014

Attivita’ casalinghe e non

Finalmente abbiamo raggiunto la possibilità di smettere di lavorare, ma non sappiamo più come impiegare il nostro tempo dopo tutti gli anni passati in ufficio?

Credetemi, succede a molte donne che dopo aver assaporato la libertà dai doveri professionali, si ritrovano a sentire la mancanza di impegni. E allora ecco che diventano lagnose o si lasciano andare senza avere più cura di loro stesse, del loro aspetto, del loro cervello.

E questo non va bene. Ci sono moltissime attività che possono essere svolte sia restando in casa che uscendone, dipende dai gusti e dal carattere di ognuna.

Vediamo insieme cosa si potrebbe fare.

In casa, ci si può dedicare alla ceramica ad esempio. E' un' attivita rilassante con la quale si può esprimere la propria creatività e l ‘unica cosa che serve e' la fantasia. Esistono molti manuali che insegnano quest ‘arte e non c ‘e bisogno di essere Monet per decorare  un piatto... 

Oppure al decoupage, dove non serve altro che colla e foto o carte da regalo da ritagliare e anche qui la fantasia e' utile, ma si può anche copiare da vari libri che insegnano a realizzare oggetti con il decoupage. 

La mia vicina di casa per esempio, si e' inventata la creazione di biglietti per inviti a feste , compleanni ecc fatti con pezzi di stoffa, paillettes, bottoni, figurine e da hobby qual' era oggi e' diventato un lavoro che le fa guadagnare dei bei soldini...

Oppure si può studiare una lingua straniera, con l ‘aiuto di corsi on line o facendosi insegnare la lingua dalla colf filippina...potrebbe essere un modo per farla sentire un po’ importante e allo stesso tempo poter fare un esercizio continuo..

E poi c’ e la possibilità di farsi una spa in casa! Basta attrezzarsi con fanghi per il viso, una pentola per far dei fumenti che puliscano bene la pelle , delle belle maschere per viso e creme per mani e piedi, smalti, lozioni per il corpo e un paio di attrezzi per muoversi ( step o pesini) e tenere il fisico tonico e darsi l ‘impegno -  e mantenerlo! - di frequentare la spa casalinga ogni mattina. Vedrete come rimarrete belle a lungo, perchè le autococcole sono meglio di qualsiasi crema ringiovanente.

Anche fuori casa non c’ e che l’ imbarazzo della scelta: si può fare speed walking ( e' inutile affaticare le giunture con la corsa, la camminata veloce e' più adatta alle over “anta” ed e' altrettanto efficace) , andare in piscina a nuotare, iscriversi ad un corso di tai chi, giocare a golf.

E infine non dimentichiamo il piacere e la soddisfazione del collezionismo che unisce il dentro ( perchè le collezioni si tengono e si ammirano nella propria casa) e il fuori ( perchè per cercare gli oggetti bisogna uscire e frequentare mercatini e negozi) regalando momenti di pura felicità quando si riesce finalmente a scovare un pezzo interessante. Non importa cosa si colleziona, l’ importante e' avere un continuo interesse per la ricerca.

Quindi signore, datevi da fare e non impigritevi nel vostro bozzolo post professionale.






Nessun commento:

Posta un commento