lunedì 17 febbraio 2014

Come faccio a vendere la mia casa?

Purtroppo di questi tempi e' abbastanza consueto che si arrivi a dover vendere la propria casa per far fronte ai debiti o per trasferirsi in una piu piccola ( e quindi meno costosa) o addirittura espatriare.
L' economia e' quella che e' quindi oltre a non poter fare " un affare" cioe' vendere a maggior prezzo rispetto a quello di acquisto, bisogna anche stare molto attenti a chi ci si affida per la messa sul mercato del nostro appartamento.

Non voglio fare la pessimista, ma voglio puntualizzare alcuni aspetti che credo sia utile sapere.

Se vendete da sole, ricordatevi che internet e' una gran risorsa, ma spesso l' annuncio gratis resta ai primi posti solo per pochissimi giorni. Se pagate, avrete le prime posizioni ( quindi piu' visibilita') ma dopo circa un mese dovrete pagare di nuovo per risalire.
Mettete anche in conto tante telefonate di perditempo che vi dicono " vengo a vedere la casa tal giorno e tal ora " e poi non si presentano. 

Non limitatevi a internet, ma fate anche molto passaparola, mettete un cartello ( sulla parte interna e alta del portone altrimenti rischiate che qualche persona " gentile" ve lo strappi), annunciate la vendita a tutti i vostri amici ai condomini e ai negozianti della zona.

Potete anche fare dei foglietti da appiccicare sui pali, ma a questo metodo io credo poco.

Soprattutto NON cascate nel tranello che qualche Agenzia immobiliare adotta ancora. Io l' ho fatto e me ne sono pentita amaramente. 

Funziona cosi: vi lasciano un bigliettino con scritto che sono molto interessati al vostro appartamento, voi li chiamate convinte che vi abbiano scritto perchè hanno un possibile acquirente e fissate un incontro. Loro vengono, guardano, valutano e poi vi dicono che possono vendere velocemente la vostra casa perche' in zona ne hanno vendute altre ecc ecc.e voi ci cascate firmando un mandato. 
Se siete poco diffidenti non leggerete tutto il contratto e quindi non vi accorgerete che state dando un mandato in esclusiva, cioe' che solo loro ( quindi neppure voi) potranno vendere il vostro appartamento.
Cio' vuol dire che se per caso vi capita l'amico che vuole comprare sarete obbligate a farlo passare dall'agenzia ( pagando entrambi la loro percentuale), che non potete revocare il mandato senza pagare una penale salatissima e che, anche se non porteranno mai nessuno, dovete aspettare la scadenza dell' incarico prima di rivolgervi altrove.
Perche' lo fanno? Semplice perche' piu' aspettate e piu' l ' urgenza di realizzare si fa pressante e voi sarete piu' propense ad abbassare il prezzo. In questo modo loro avranno piu' clienti potenzialmente interessati e qui di vita molto piu' facile nella vendita se potranno " svendere " il vostro appartamento. 

Come fare per evitarli? Leggete sempre bene tutto il contratto prima di firmare e ricordatevi che sono persone con un'Agenzia ( e quindi un nome) alle spalle, si presentano bene, sono simpatici e accattivanti. Non cascateci!!!

Se invece siete voi che volete cercare un' agenzia che vi aiuti nella vendita potete seguire questi consigli:

- ricordatevi che praticamente non esiste piu' il mandato in esclusiva
- prima di contattare un'Agenzia guardate su internet se ci sono giudizi e di che tipo
- fatevi dare il nome di qualche loro Cliente e contattatelo per avere referenze
- tenete presente che un'Agenzia seria non chiede mai piu' del 2 o 3 % 

- abbiate pazienza. Difficilmente riuscirete a vendere in 15 gg anche se l 'Agenzia cui vi siete affidati e' serissima.

Nessun commento:

Posta un commento