domenica 30 novembre 2014

Come vestirsi in modo sexy senza rischiare di sembrare una zoccola

Chi ha detto che anche molto  dopo gli anta non ci si può vestire in modo sexy? Nessuno! O se qualcuno   l’ha detto…ha sbagliato clamorosamente!

Però, c’è sexy e sensuale, che sono due cose diverse, così  come c’è un concetto diverso da parte degli uomini (perché se ci vestiamo in un certo modo  lo facciamo per gli uomini no?) su quello che è sexy. Quindi non possiamo rischiare di sbagliare per non essere prese, come dico nel titolo, per zoccole. (che, per mestiere,  devono essere molto vistose e poco eleganti)

Voglio quindi darvi alcuni suggerimenti di cui i tre “chiave”  sono:

  • Guardatevi bene allo specchio e verificate quali sono i vostri punti di forza, per metterli in risalto senza esagerare, e quali i punti di debolezza sui quali evitare tassativamente di intervenire.

  • Non dimenticate mai che un abito è seducente se mostra poco e fa intuire molto 

  • Quasi tutti gli uomini amano immaginare, si fanno fantasie pazzesche solo nel vedere una spalla sotto una camicetta di chiffon, o delle unghie rosse che spuntano da un sandalo. Se gli togliamo il gusto di scoprire, non possiamo pretendere che ci reputino seducenti.

Passiamo adesso agli altri consigli

No a  scollature abissali, anche se avete un bel seno: una camicetta con un bottone di troppo slacciato , un top con un decolleté troppo ampio,  fa subito volgare.
Si a camicia da uomo (non taglio uomo, proprio da uomo, perché il taglio grande vi farà sembrare bisognose di protezione) o magliette/top con scollature a cuore

No agli spacchi inguinali e alle mini se non avete  gambe da vero  urlo.(quindi senza cellulite, venuzze, macchiette, capillari in evidenza) 
Si , a gonne appena sopra il ginocchio, o  di pizzo vedo/non vedo

No al seminudo portato  tutto insieme (scollatura+ minigonna+ schiena  in mostra)
Si a  una sola  parte del corpo (ma davvero solo una!!!) nuda 

No alla pancia scoperta (dopo gli anta di solito diventa meno tonica e in giro si vedono di quei lardi che escono dai pantaloni che fanno rabbrividire!)
Si a una maglietta corta che ogni tanto si alza col movimento delle braccia

No a vestiti “strizzatutto”: se non siete più che magre:  l’effetto sarà quello di farvi sembrare l’Omino Michelin, soprattutto se avete un po’ di pancetta
Si a vestiti morbidi e scivolati , che danzano sul corpo quando camminate

No a jeans skinny o leggins soprattutto portati dentro a stivali alti se siete di costituzione morbida
Si  pantaloni aderenti se siete magre e se portati con golfoni ampi; se invece siete burrose meglio  pantaloni “normali”  portati con scarpe a tacco alto

No a  capi troppo dorati, troppo rossi, troppo argentati, potreste sembrare pronte per un’esibizione al circo.
Si al rosso/oro/argento se demandati solo ai dettagli (scarpe o clutch o guanti)

No a vestiti pieni di paillettes, pizzi, volant, ruches, vi farebbero sembrare solo delle bambole o a delle escort
Si a un abito solo di pizzo o a un top di paillettes se portato con una gonna o pantalone scuro e sobrio

No ai vestiti/tute in tutta pelle o tutto animalier. Fanno davvero ordinario (per non dire di peggio)
Si a un pantalone in pelle se portato con un maglione a collo alto e si ad un solo accessorio animalier (che basta e avanza!)

No ai bikini se non avete 35 anni (dopo il corpo inizia a far vedere qualche smagliatura, qualche rotolino, qualche difettuccio)
Si al costume intero, magari con qualche fessura che fa vedere un po’ di pelle,   il massimo del sexy molto più dei bikini

No alle scarpe con plateau altissimo (sono adatte solo alle donne di spettacolo) e gli uomini le odiano
Si alle scarpe con tacco alto e a spillo…molto seducenti, soprattutto se sono nere

No allo stile Madonna di Pompei con braccialetti, anelli, orecchini, collane anche se di plastica o finti : agli uomini non piacciono.
Si a un solo gioiello che non scintilli troppo

No a guepière, bustini e reggicalze. Sono sexy solo se indossati da ragazze giovani, altrimenti fanno vecchia signora che vuole fare la giovane (e la libido va a farsi friggere)
Si a completini con colori tenui, piccoli pois, culottes, autoreggenti. Il “candore” anche dopo gli anta, seduce sempre….

No a trucco pesante, colorato, labbrone rosse e lucide, capelli stile leonessa
Si a trucco leggero che non lascia tracce sui vestiti altrui e capelli lucidi e morbidi  che vien voglia di toccare

No a profumi penetranti  (fanno bordello)
Si a “sapere di buono e fresco”, attira di più la fantasia di un uomo un leggero  sentore di erba che un forte profumo speziato…
  

 Il fascino che maggiormente seduce le anime è il fascino del mistero. Non esiste bellezza senza velo, e ciò che preferiamo è ancora l’ignoto.
Anatole France, Il giardino di Epicuro, 1895

Nessun commento:

Posta un commento