sabato 21 marzo 2015

Come conquistare un uomo "bello e impossibile"


Sono sicura che molte di voi penseranno che  per conquistare un uomo sia necessaria tanta dolcezza, dedizione, amore, disponibilità….vero?

E invece sono costretta a smentirvi, o meglio a puntualizzare che per certi uomini è così, ma per altri, quelli che si credono irresistibili, conquistatori, casanova, tutto quel “miele” non li attira per niente.

Quindi se vi capita di innamorarvi di un “bello e dannato” e volete che lui ricambi, comportatevi così:

  • Non dimostrate alcun interesse per lui (se vi racconta qualcosa di sé guardatelo come se fosse trasparente, non fategli domande sul suo lavoro, sulla sua situazione sentimentale, sui suoi hobby. Ignoratelo, anche se vi costa fatica, perché magari – dopo tanto tempo – è la prima volta che avete finalmente l’occasione di parlargli, ma qui sta la vostra tattica…essere  furbe!)

  • Siate poco disponibili . ( Le donne tendono , per DNA, a “coccolare” le persone ad accudirle, ad aiutarle. Beh, con questo tipo di uomo è un comportamento assolutamente sbagliato. Attenzione, non sto parlando di essere maleducate, bensì  di non essere pronte ad ogni suo cenno. Questi uomini infatti sono abituati a schioccare le dita e vedere che la donna in questione accorre….ebbene voi dovete lasciare che si consumi le dita a forza di schioccarle e…starvene ferme.)

  • Non fategli favori (praticamente è la stessa situazione di cui sopra, con la differenza che il “bello e impossibile” si approfitta sempre della donna innamorata di lui e quindi non esita a chiedere cose tipo “mi trovi una colf?, sai io sono single e non so come fare” oppure “ mi accompagni a comprare un divano”? o ancora “ mi porti tu la macchina a revisionare, io non ho proprio il tempo”…..e poi, quando sarete voi a chiedere un favore a lui o almeno a pretendere un grazie, un caffè, un fiore, un complimento per quello che avete fatto, lui vi guarderà come se foste impazzite, chiedendovi “e perché dovrei”? No, non è uno stronzo, è, come dicevo un "impossibile" nel senso più ampio della parola) 

  • Non ascoltatelo (se lui è del genere “conquistador” cercherà di portarsi a letto qualsiasi donna, quindi anche voi e vi inonderà di parole dolci, di complimenti, oppure di lamentele tipo “mi sento solo”, “vorrei tanto l’amore vero” e balle di questo tipo pur di riuscire nel suo intento e una volta ottenuto quello che voleva…zac! Sparisce….E allora non  ascoltatelo, non dategli corda, siate ironiche e suggeritegli di andare da un bravo terapeuta per risolvere i suoi problemi di solitudine)

  • Anche se non lo siete dite che siete soddisfattissime di voi ( cioè proclamate che anche senza un uomo vicino voi state benissimo perché la vostra vita è la cosa più importante della vostra esistenza. Niente solletica più l’ego di un uomo che una donna che si definisce felice di non avere un compagno accanto)

  • Non chiedetegli mai aiuto. (Fate da sole, di qualsiasi cosa si tratti. Piuttosto chiedetelo a un amico o a un’amica, ma a lui mai! Passereste subito per una debole e questi uomini detestano le donne deboli)

  • Siate misteriose. (Anche qui niente intriga un uomo come il non sapere….Quindi imparate a dire e non dire, ad accennare senza spiegare, a lasciare le frasi a metà, a far intuire senza confermare)

  • Prendetelo in giro (scherzate sul suo essere macho, sul suo sentirsi bello , sulla sua seduttività. In questo modo lo stuzzicherete molto e sarete considerata diversa da tutte quelle che gli cadono ai piedi, suscitando così il suo interesse)

  • Ditegli che non gli credete. (Molte volte “recitano” la parte dell’uomo che “ho vissuto situazioni che non puoi immaginare” o che “ho avuto sconfitte tremende, ma sono sopravvissuto” o ancora “solo con te sto scoprendo com’è una vera donna” Nel 90% dei casi sono balle vere e proprie dette solo per interessare ed accalappiare, quindi non abbiate timore di ferirlo dicendogli che non gli  credete. Capirà che siete più intelligenti di quanto pensava…)

  • Non cercatelo mai. (lo so che la voglia sarà tanta, che un sms non ha mai fatto male a nessuno, che “passavate di lì per caso”…E invece no! Non dovete in alcun modo lasciare che capisca che avete manovrato per incontrarlo o parlargli. Quindi o siete brave come Arsenio Lupin che non lasciava indizi, oppure rassegnatevi a vederlo solo quando gli eventi o il destino ve lo fa incontrare. Se si accorgerà di essere cercato  ….perderete ogni attrattiva ai suoi occhi – cioè sarete come tutte le altre - e non vi prenderà in nessunissima considerazione)
  • Non adoratelo. (intendo dire che anche se è bellissimo, intelligentissimo, ha una voce da brividi, non guardatelo come se fosse un dio sceso per caso in terra. Non fategli gli occhi da triglia, non sbattete le palpebre, non restate a bocca aperta. Sono tutti segni che vi fanno perdere punti, perché è esattamente il comportamento che si aspetta da voi, quindi dovete spiazzarlo non rassicurarlo!)

  • Abbiate pazienza. (Più sarete irraggiungibili e più vi correrà dietro , perché l’istinto del cacciatore vuole una preda difficile non una conquista facile)



La prima cosa che deve fare una donna quando vuole un uomo è quella  di mettersi a correre. (nella direzione opposta..ndr)
(Molière)

Nessun commento:

Posta un commento