mercoledì 3 dicembre 2014

Non facciamoci troppi problemi se non ci vediamo fisicamente perfette!

Ti sei mai guardata allo specchio scoprendo una ruga che ieri non c’era? E ti sei mai vista in foto e notato che sei ingrassata? Ti sei mai sentita uno schifo perché hai dormito male e ti vedi la faccia gonfia? Ti sei mai sentita una derelitta perché il tuo amore se ne è andato con una più giovane?  Hai mai pensato di tagliarti i capelli corti due dita perché  li hai molto sottili e non ti fanno “capigliatura selvaggia”?

Si? Allora, benvenuta nel club! Sembra che noi donne si   abbia una particolare capacità di trovare sempre qualche cosa che non va nel nostro  aspetto anche quando obiettivamente non avremmo niente di cui lamentarci.

Ad esempio la cellulite. Certo , c’è cellulite e cellulite, c’è quella che deforma le gambe o le braccia e quella che si nota appena, ma per noi  donne la cellulite è una bestia grama, qualcosa che ci deturpa irrimediabilmente…e pensare che il 90% degli uomini non la vede nemmeno!
Figuratevi che io so di donne che quando si trovano a letto con un uomo tengono ostinatamente la luce spenta, non per pudore o voglia di mistero, ma solo perché non vogliono far vedere gli odiati cuscinetti!! Questo comportamento nasce perché  molte  prendono  a modello le attrici o le donne copertina e si sentono  inferiori a loro  in quanto sono convinte che loro siano perfette, senza minimamente fermarsi a pensare che esiste il photoshop ed esistono anche le calze contenitive che rendono liscia e  flessuosa anche la  silhouette più cellulitica del mondo! La donna morbida (e chi è morbida difficilmente non ha qualche “buchino” da cellulite) piace molto di più di quella stecchino da cui spuntano le ossa . E fosse solo questo….spesso anche le magrissime hanno la cellulite perché non è legata alla ciccia , ma ad una stasi micro-circolatoria del derma a livello ,solitamente, degli arti inferiori.
Altro esempio di  “mena” assurda: i capelli. Chi li ha lisci li vuole ricci , chi li ha ricci li vuole lisci, chi li ha biondi li vuole scuri e chi li ha scuri li vuole rossi, chi ne ha tanti ne vorrebbe pochi e chi ne ha pochi vorrebbe una testa leonina! Mi chiederete quale donna vuole avere pochi capelli??? Rispondo subito: io. Perché ne ho talmente tanti che se non li sfoltisco sembro un leone incazzato, quindi se ne avessi un po’ meno sarei contenta….Quanto al colore,,,per fortuna che ci sono le tinte!!!

E ancora: l’altezza. Vedo per strada donnine meravigliose, con un corpicino proporzionato e perfetto che caracollano su tacchi improponibili e sembrano tante galline (avete presente il passo delle galline? Ecco, quello!). Ma perché non ci si deve accontentare del proprio metro e sessanta? Le donne piccole fanno più tenerezza, suscitano negli uomini sentimenti di protezione, possono essere eleganti anche se non sono delle stangone! Ma anche le donne molto alte hanno i loro bei problemi…solo scarpe basse, solo compagni alti come loro (sono poche le coraggiose che se ne fregano e vanno in giro con mariti/fidanzati la cui testa arriva alla loro spalla) , e di solito camminano anche con le  spalle curve in avanti per sembrare più basse. Tristissime da vedere. Sarebbe meglio una bella camminata a testa alta dimostrando fierezza per il proprio aspetto. E questo vale anche per le piccoline…

E che dire poi delle labbra? Per fortuna non usano più quelle “a canotto”, ma quante donne si sono rovinate la bocca col silicone? Purtroppo tantissime. Ora io dico: se Madre Natura  ti ha dotato di un paio di labbra normali, significa che stanno bene nel tuo viso no? E allora perché non accettare la nostra bocca così com’è? Perché non esserne contente? Certo, ci sono donne che hanno la bocca di Angelina Jolie o quella di Sofia Loren, ma ci sono anche donne, altrettanto belle (vedi Claudia Cardinale o Virna Lisi quando erano più giovani) con labbra poco prominenti, ma comunque sensuali, perché naturali. Io credo che la cosa davvero  importante sia solo quella di saperle valorizzare con il trucco giusto e con dei bei denti, niente di più.

E per finire, vogliamo spendere qualche parola per il famigerato “lato B”? Alzi la mano chi è contenta del suo. Pochissime, giusto? A meno di non essere giovanissime o magrissime, tutte noi di solito ci vediamo un po’ culone e per fortuna che c’è Jennifer Lopez che ci consola un po’! (mi sono sempre chiesta come fanno gli uomini a dire che ha un bel sedere,,,a me pare una mongolfiera!!) .   So per certo, perché anch’io lo faccio, che tantissime donne si guardano allo specchio contorcendosi come serpenti per vedere se i pantaloni segnano e tirano troppo, se la gonna  fa le grinze, se non è il caso di mettersi un bel vestito tipo prémaman così  si nasconde tutto e via! E anche qui devo sottolineare che (il motivo mi è totalmente ignoto) alla maggior parte degli uomini un sedere un po’ grosso piace molto. Certo se avessimo tutte il didietro di Belen sarebbe tutto un altro discorso, ma anche lei arriverà agli over anta no? E anche lei probabilmente a quel tempo  cambierà un po’ forma..esattamente come noi oggi. Quindi consoliamoci!

La bellezza deve essere imperfetta. Non a caso Venere è strabica. La perfezione respinge l'uomo, lo intimorisce, lo allontana. Può essere guardata solo a distanza, adorata, ma non toccata.
Massimo Fini,
Dizionario erotico, 2000



Nessun commento:

Posta un commento